Piccoli Teatri | Rassegna di teatro sociale

I Teatri di Fidenza e Fontanellato saranno luoghi privilegiati in cui si svolgerà la rassegna Piccoli Teatri, un progetto di teatro amatoriale che fa parte della manifestazione Proscenio Aggettante.

 

Nell’ambito della selezione regionale dell’Emilia Romagna di Proscenio Aggettante, grazie anche alla collaborazione delle associazioni: Peter Pan di Fontanellato, CRAL Bormioli, Pro Loco Castione Marchesi e all’impegno delle associazioni Lepidus.it, CRT FITeL Piacenza, Famija Pramzana, Fatti d’Arte, Circolo Dozza, ha inizio la rassegna di teatro sociale Piccoli Teatri, che presenta cinque serate:

 

• Aprirà la rassegna venerdì 14 aprile alle ore 21:00, presso il Teatro Comunale di Fontanellato, La curiosa stravaganza – Oratorio per Alfonsina, di e con Daniela Stecconi.
• Sabato 22 aprile alle ore 21:00 al Teatro Magnani di Fidenza andrà in scena Le scarpe del tennis e altri racconti, ascoltando le canzoni di Enzo Jannacci, di e con Guido Mezzera, introduce Giorgio Vittadini.
• Venerdì 28 aprile ore 21:00 al Teatro Comunale di Fontanellato sarà rappresentato Argent viv con la Famija Pramzana.
• Giovedì 4 maggio 2017 ore 21:00 sempre al Teatro Comunale di Fontanellato, l’Associazione Fatti d’Arte di Faenza mette in scena Essere donne.
• In chiusura, Venerdì 12 maggio ore 21:00 al Teatro Comunale di Fontanellato, la Compagnia teatrale Solopostinpiedi presenterà Sarto per Signora di Georges Feydau.

 

L’ingresso è a offerta libera: il ricavato verrà destinato ad un progetto di ricostruzione nel Comune di Preci (PG), in Valnerina.

 

Piccoli Teatri 2017

 

Proscenio Aggettante è una delle manifestazioni di teatro amatoriale di maggior rilievo nel panorama nazionale, anche grazie alla sua formula del tutto originale: l’unione tra lavoro, teatro amatoriale e teatro con la “T” maiuscola.
La sua peculiarità è, infatti, di far salire sul palcoscenico le migliori compagnie italiane dei CRAL, dei dopolavoro, dei Circoli e delle Associazioni, sotto lo sguardo attento di affermati professionisti del mondo del teatro.
Proscenio Aggettante mira a valorizzare i progetti culturali in ambito teatrale degli oltre 800 Circoli aziendali e delle Associazioni affiliate a FITeL (Federazione Italiana Tempo Libero), realizzando una immediata sinergia tra arte e mondo del lavoro, tra appassionati e professionisti dello spettacolo, e offrendo a queste realtà una visibilità altrimenti difficile da raggiungere.
Già il titolo della manifestazione rivela la sua ‘mission’: il “proscenio” è infatti la parte del palcoscenico che si situa più vicino agli spettatori, un ‘luogo’ che regala agli spettatori forti emozioni e partecipazione legata all’interazione con l’attore che sul palco, con gesti e parole, avvia un vero e proprio ‘dialogo’ con chi assiste allo spettacolo; con “aggettante” si indica invece la fusione dinamica e creativa tra cultura teatrale, pratica attoriale e benessere psicofisico del lavoratore.

Lavoro e arte, due mondi che, per convinzione diffusa, non sembrano essere in grado di dialogare tra loro. Non è così per la Federazione Italiana Tempo Libero (FITeL), che da anni è impegnata nell’individuare i bisogni dei lavoratori, dei soci e più in generale della collettività.

 

Scarica la locandina dell’evento qui: Piccoli Teatri 2017

You may also like...